Pubblicato da: Mimì | 8 settembre 2009

Tremarella

Come vibrar di una molla mi vien la tremarella ballando il surf

Non che io sappia cosa distingua il surf strumento dal surf ballo, ma di certo so percepire il vibrar di molla… Che nel mio caso non vien per il ballo ma per il frullato che ho in testa in questi ultimi giorni patavini…

INGREDIENTI:

  • eccitazione non sessuale per la mia tesi
  • paura di non essere all’altezza della tesi, oltre che a quella di restare sola e di non adattarmi…per non parlare della paura di ciò che lascio qui! Insomma voglio sempre mamma e papà in vacanza o voglio sempre andare a vivere da sola…ma magari non a 1200 km da loro e per 6 mesi!!!! E di Simone ne vogliamo parlare?!? A volte già 4 giorni di separazione sembrano secoli…aiuuuuutoooooooo
  • entusiasmo per questa mia avventura da vivere e scoprire…lo ammetto, contenta di viverla da sola, seguendo i miei tempi nella scoperta della vera città…non faccio quasi mai le cose per me soltanto…e questa è forse la prima esperienza per me soltanto che mi regalo!
  • freni per la partenza…se potessi la rinvierei all’infinito! Per non dover salutare le persone e le cose che più amo…

Ecco insomma un bel cocktail di emozioni pronto da assaggiare!! Qualcuno ne vuole un sorso? (io in realtà lo sconsiglierei…)

E notare che oggi mi sono pure calmata quando il buon caro Gilè mi ha aumentato la carica e l’entusiasmo e mi ha tranquillizzata sulle mie capacità e sugli aiuti francesi che arriveranno…ma la tremarella di fondo resta…

(nb intanto siamo a -9)

Annunci

Responses

  1. Cosa ti ha detto Gile’?

    • Che probabilmente avrò una scrivania vicino al prof francese e che di certo il prof francese mi aiuterà…e che il prof francese è entusiasta del mio arrivo lì a Parigi…insomma mi ha dato un po’ di autostima… ma quale michele dei tanti che conosco sei? o altrimenti, ci conosciamo? 😛

  2. Miriam……. ho visto che la ryanair fa delle belle offerte….. 5 euro a viaggio… 😀
    come gestirai tutti quelli che vorranno venire a trovarti e che gentilmente ospiterai su un divano o sul tappeto?????
    fai un bel calendario e lo pubblichi qui???
    😀
    😀
    😀

    • Eh, l’unico problema di ryanair è che devi aggiungerci le tasse e che arrivi a 75 minuti di autobus da Parigi 😛
      Per ospitare…di certo non avrò nè un tappeto nè un divano visto che avrò una stanza in un campus e non in appartamento…ma se la cosa è fattibile con un materassino gonfiabile si fa tutto!! Appena arrivo su e vedo com’è il posto vi faccio sapere!


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: